Solennità della Pasqua di resurrezione

L'uovo dal cuore Alpino
L’uovo dal cuore Alpino

Il nostro gruppo, per scambiarsi gli auguri per la Santa Pasqua, ha scelto di ritrovarsi in Parrocchia. Giovedì 25 marzo abbiamo partecipato alla Santa Messa delle 18.00 nella Chiesa Parrocchiale Santa Maria Maggiore. Il padrone di casa, il nostro Parroco Dona Antonio Ferri ci ha accolto con la consueta amicizia.

Lo ringraziamo per questo e per le belle parole che ci ha riservato nell’omelia. Ha ricordato quelli del nostro gruppo che sono andati avanti e i tanti alpini in tutta Italia che sono stati colpiti dalla pandemia di Covid-19. Un pensiero è stato rivolto anche a tutti coloro che si sono prodigati per lenire le sofferenze altrui, volontari o professionisti che siano.

Ben sapendo che ad alcuni, il loro impegno contro il Covid, è costato il bene prezioso della vita. A fine messa la lettura della Preghiera dell’Alpino che condensa nelle sue parole tutto il rispetto per chi compie il suo dovere anche a rischio dell’incolumità fisica.

Dopo la Messa ci siamo fatti gli auguri di una serena Pasqua. Prima della funzione religiosa si è proceduto con il tesseramento per il 2021 dei soci e con la consegna delle “Uova dal cuore Alpino”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *