Raduno del Gruppo

La Santa Messa
La Santa Messa

Come tutti gli anni a Luglio, e precisamente la terza domenica del mese, si svolge il Raduno Alpino del Gruppo alla Casa della Miniera. Si tratta di una festa semplice, alla buona. I soci iniziano a preparare questo avvenimento, sicuramente il più importante dell’anno insieme all’Adunata Nazionale, alcune settimane prima.

Si susseguono i viaggi alla Casa della Miniera per sistemare l’area, tagliare l’erba, controllare la recinzione, sistemare il sentiero per la Cappelletta, l’edicola dedicata alle Penne Mozze, viene controllato che tutto sia in ordine, il gazebo i teloni le tavole le sedie. Poi salgono al riparo il giorno prima per preparare, ornano tutta la zona con il tricolore.

Il rancio alpino
Il rancio alpino

Preparano il pennone per l’alzabandiera montano il gazebo, preparano tutto per cuocere la salsiccia sulla griglia, per friggere le focaccette di patate poi si preparano qualcosa da mangiare e alcuni passano la notte lassù per sorvegliare tutto. Poi al mattino completano i preparativi,allestiscono l’altare e la Cappelletta per la Messa, preparano l’impianto audio per la cerimonia.

Alle 9.45 circa comincia il Raduno, arrivano i partecipanti e comincia la distribuzione di focaccette salsiccia e vino, e alle 11.00 circa viene fatto l’alzabandiera. Poi, con ai piedi il panorama mozzafiato della riviera Ligure di Ponente, viene celebrata una bella e toccante Messa e viene recitata la Preghiera dell’Alpino.